"Base Puma"

 

Unisciti a noi 

 

 

Se sei interessato ad acquisire maggiori informazioni o sei già intenzionato
ad entrare a far parte della nostra Associazione inviaci un e.mail
ad uno dei seguenti indirizzi :

 

info@basepuma.it  - basepuma@basepuma.it

 

comunicandoci: nome e cognome - indirizzo - recapito telefonico - indirizzo di posta elettronica e sarai   contattato quanto prima da un nostro responsabile.


 

Diventare volontario di protezione civile Chi sono, quali attività svolgono, come si formano i volontari di protezione civile. E cosa bisogna fare per diventare uno di loro I volontari di protezione civile sono fondamentali durante un’emergenza e sono fra i primi a essere attivati. Oggi in Italia ci sono più di un milione di volontari a disposizione per le emergenze della protezione civile.

 

Professionalità e specializzazioni dei volontari

Il volontariato di protezione civile si avvale di molteplici professionalità e mestieri. Nelle grandi emergenze, infatti, il risultato positivo degli interventi di soccorso dipende anche dal contributo di medici, ingegneri, infermieri, elettricisti, cuochi, falegnami e così via. Ci sono poi organizzazioni di alta specializzazione: gruppi cinofili e subacquei, radioamatori, speleologi e volontari dell’antincendio boschivo.

 

La formazione

La formazione continua dei volontari è una delle attività principali delle organizzazioni di volontariato. I volontari partecipano durante l’anno a corsi di formazione organizzati da Comuni, Province, Regioni e dal Dipartimento della Protezione Civile o dalla propria organizzazione di appartenenza. Nel dettaglio, le associazioni di volontariato si occupano di formazione sia per i loro aderenti che per popolazione. I principali settori in cui operano sono:

- educazione alla protezione civile (soprattutto per popolazioni di zone a rischio, per giovani e studenti);

- prevenzione (per riduzione dei danni da calamità e per educazione della popolazione all’autoprotezione);

- soccorso sanitario, assistenziale e tecnico (radioamatori, sommozzatori, squadre di intervento idrogeologico, squadre antincendio di rischio elevato, squadre 
  antincendio boschivi, unità cinofile di soccorso ecc.).

 

 

 

Informiamo che i dati personali verranno da questa Associazione trattati nel pieno rispetto dell'articolo 22 della legge 675/96 e potranno essere cancellati, modificati o integrati previa richiesta scritta e gratuita.
 

 

 


  

 

ProCiv Lecco: corso base per diventare volontari

Giovedi 8 Settembre 2011 - Dal territorio - Dal 22 settembre, gli aspiranti volontari di protezione civile della Provincia di Lecco potranno partecipare ad un corso base, organizzato dalla Provincia in collaborazione con il Comitato di Coordinamento delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione ...

Atrani, un anno dopo: il ricordo del disastro

Il 9 settembre 2010 l'abitato di Atrani fu travolto dalla piena del torrente Dragone, esondato per le forti piogge. Il corpo di Francesca Mansi, 25enne che lavorava in un bar del centro, venne ritrovato nei pressi delle Isole Eolie...

Sarno (Sa), 13 anni dopo: la soluzione è la prevenzione

In occasione del 13° anniversario della tragedia di Sarno, l'Ordine Nazionale dei Geologi si è riunito in convegno. Il Presidente del Consiglio Regionale dei Geologi della Campania, Francesco Peduto, spiega alla nostra redazione cosa è emerso e come la prevenzione sia l'unico...